PONTOGLIESE & BRESCIA CALCIO

Da Presidente, da bresciano, da tifoso del Brescia da sempre, ho il piacere di annunciare la nuova affiliazione con il Brescia Calcio BSFC
Nuovi stimoli e nuove opportunità di crescita per i nostri atleti, tecnici e sostenitori.

brescia_academy_e_pontogliee

#NoisiamoilBrescia

#NoisiamoilBrescia è un progetto che permette uno scambio di esperienze e di conoscenze per creare un network di società che perseguono un obiettivo comune: tutti i ragazzi che amano il calcio devono poterlo praticare tramite allenatori ed educatori qualificati, sul proprio territorio, con l’obiettivo per i più meritevoli di vestire la maglia delle rondinelle.

Per realizzare questo occorre una strategia comune basata sul dialogo, sulla formazione costante di tecnici e dirigenti e sul favorire il passaggio tra società dei propri calciatori, nel massimo rispetto delle parti.

Questo progetto nasce dalla voglia di far riavvicinare il territorio bresciano al Brescia Calcio e per condividere idee sullo sviluppo del settore giovanile tramite corsi di aggiornamento, stage, camp estivi, scuole calcio e condivisione quotidiano con lo staff tecnico della Brescia Academy.

Oggi conosciamo la società sportiva Pontogliese 1916 che dalla prossima stagione entrerà a fare parte del progetto #NoisiamoilBrescia.

Di seguito una breve intervista al presidente Giovanni Rodegari.

1) Presidente, ci fornisca qualche informazione per comprendere meglio la realtà che caratterizza la società Pontogliese 1916?

Per meglio parlare della Pontogliese partirei dal motto “we are Pontogliese” che racchiude tutta la passione e il senso di appartenenza che ci identifica e contraddistingue, consentendoci in questi anni di creare una società che oggi è composta da oltre 250 iscritti e nove formazioni, dalla Scuola Calcio passando per tutte le annate dell’attività calcistica fino a sfociare nella Juniores regionale e nella Prima Squadra che milita nel campionato di Seconda Categoria.

Lo staff tecnico si avvale di due preparatori laureati in Scienze Motorie e ben cinque allenatori in possesso di licenza UEFA.

Lo spirito è quello di una società basata su profondi valori educativi, dove viene sempre messa in primo piano la crescita del ragazzo prima ancora di quella del calciatore e dove gli elementi distintivi sono eleganza nei modi e regole educative molto chiare oltre che ad un forte senso di appartenenza fra tutte le componenti societarie.

2) Quali sono le motivazioni per cui avete mostrato l’intenzione ad entrare a fare parte del progetto di affiliazione del Brescia Calcio #NoisiamoilBrescia?

E’ proprio lo spirito di appartenenza al territorio che ci ha portato ad avvicinarci al progetto del Brescia Calcio, dove #NoisiamoilBrescia richiama fortemente il #wearePontogliese e dove si crede che questo connubio possa essere allargato nella sua forza e centralità. Senso di unione e di appartenenza tipiche della nostra terra e della nostra tradizione.

3) Quali aspettative nutre verso il progetto di affiliazione e qual è il sogno nel cassetto rispetto a tale rapporto?

Le conseguenti aspettative sono quelle di sentirsi un’unica famiglia che attraverso scambi di idee, di esperienze e di persone possa portare ad entrambe crescita e successi e perché no, come già accaduto con altre realtà professionistiche l’approdo di qualche nostro atleta verso realtà sportive più importanti.

4) Se dovesse chiudere gli occhi a quali ricordi associa la società Brescia Calcio?

Da parecchi anni sono tifoso delle Rondinelle ed i ricordi legati al Brescia Calcio sono tantissimi; gli anni di Hagi e Lucescu, l’indimenticabile stagione con Guardiola e Baggio, le sofferenze della Serie B ma in questo momento, chiudendo gli occhi, scorrono le immagini della favolosa cavalcata verso la Serie A di quest’anno.

Copia di Copia di Pontogliese 1916